ONE BILLION RISING

SVEGLIATI BALLA PARTECIPA!

Grazie alle splendide donne che ieri hanno partecipato

alle riprese della campagna

ONE BILLION RISING. 

Che splendida iniziativa e noi possiamo dire……IO C’ERO!!!!!!!!!!!!!

VDAY

 PARTECIPA AL FLASH MOB IL 14 FEBBRAIO 2014!

14022014

DIVERSAMENTE ABILISSIMI

Ieri sera ho trascorso una serata piacevolissima e commovente al Teatro delle Passioni di Modena. Un immenso ringraziamento ad ASIA MODENA per avermi invitato!

 

 

ARTE E DISABILITA’, IN SCENA SPETTACOLO DI DANZA E TEATRO

 

La disabilità  è salita sul palcoscenico con uno spettacolo teatrale e di danza in programma martedì 31 maggio. L’iniziativa è stata promossa dal Comune di Modena in collaborazione con Anffas, Cantieri teatrali Cicabùm ed Asia Modena. Al Teatro delle Passioni è andata in scena la rappresentazione di danza “Su”, esito del percorso di espressione corporea attraverso il metodo Feldenkrais sostenuto dall’associazione Asia Modena e condotto da Teri Jeanette Weikel e Giorgio Formenti, e lo spettacolo teatrale “Medea”, del laboratorio teatrale Cicabùm, con la regia di Ulisse Belluomini.
Questi meravigliosi spettacoli fanno parte di un progetto che intende promuovere e dare visibilità alla disabilità attraverso una serie di eventi artistici, creando spazi d’incontro e di dialogo.

 

clip_image002.jpg

PROGETTO POZZO IN ETIOPIA

PROGETTO POZZO IN ETIOPIA

Realizzazione del pozzo “CASA DELL’ALBERO” ad Alitena, in Etiopia.

http://www.fondazionecasadellalbero.org/sogno.html

L’obiettivo è realizzare un pozzo profondo 50 metri nella zona di Alitena a 50 km da Adigrat, in Etiopia, che si trova in una zona arida e con insicurezza alimentare. Si tratta di una zona dove le precipitazioni sono scarse e mettono a repentaglio i pochi raccolti di cui vive la popolazione. Sono diffuse le infezioni intestinali soprattutto ai bambini, causate dall’utilizzo dell’acqua stagnante. I beneficiari sarebbero 160 famiglie, circa 800 persone. Costa 15.200 euro.

Per chi desidera contribuire….

C/C NUMERO  66448531

INTESTATO A FONDAZIONE CASA DELL’ALBERO – ONLUS

“Non esistono grandi scoperte nè reale progresso finchè sulla terra esiste un bambino infelice” A. Einstein

PROGETTO UMANITARIO.jpg