PASTA FRESCA CON AMORE

Arrivano le festività e non può mancare un po di PASTA FRESCA FATTA IN CASA…ho detto un po?

Io insieme a G ed a R abbiamo lavorato circa 100 uova in due domeniche e un sabato. Abbiamo prodotto tortellini, tortelloni ripieni di mascarpone, ricotta e parmigiano, rosette, cannelloni, tagliatelle e tagliolini.

Al seguito una piccola dimostrazione fotografica.

macchina.jpgtortelloni.jpgtagliatelle.jpg

 

TORTA DI ROSE

E’ bella, è buona tanto che non ho fatto in tempo a fotografarla intatta perchè qualcuno è entrato furtivamente in cucina ed ha staccato alcune rose…

Se volete la ricetta basta chiedere….

in questo blog non parliamo solo di Pilates, corsetto addominale, power house, cingolo scapolare e bla bla bla ma anche di arte……ARTE CULINARIA!!!!

torta di rose.jpg

RAGU’ ALLA BOLOGNESE

Neve..poi pioggia…ancora freddo….cosa c’è di meglio che restare in casa e preparare questo “tegamone” di un classicissimo ragù alla bolognese. La ricetta è antica ed è della mia bisnonna Aida che purtroppo non ho avuto il piacere di conoscere. Il tempo di cottura è lunghissimo ed è per questo che ne preparo un grossa quantità poi lo divido in piccole porzioni da congelare. Sugo ottimo con le tagliatelle o per preparare un’ottima lasagna!

ragù bolognese.jpg

CUCINA…UNA PASSIONE

Ok…so già a cosa state pensando…mi occupo di attività fisica, sono sempre più o meno a dieta e poi inserisco una categoria di CUCINA?!?!?!

Certamente! la passione per la cucina, lo sperimentare nuove ricette fa parte della mia natura. Questa passione mi è stata tramandata dalla nonna materna, poi da mia mamma che era una cuoca eccezionale. Durante la settimana ho pochissimo tempo ma nel fine settimana sperimento e mi diverto tantissimo a cucinare per la mia famiglia.

Poi assaggio e che faccio? stendo il tappetino e mi distruggo di attività fisica intensa, poi esco, prendo la Zoe ed attraverso tutto l’isolato a passo sostenuto. Questo solo per cucinare ed assaggiare TUTTO!

 

AL DIEVEL

Adoro il peperoncino tassativamente molto piccante e così mi sono inventata questa salsa che ho chiamato “IL DIAVOLO” ma in dialetto bolognese “AL DIEVEL” che rende di più.

Contiene: peperoncini piccanti, sale, conserva di pomodoro, capperi, olio extra vergine di oliva.

Chi riesce a gustare questa prelibatezza senza lacrimare? forse solo io….

al dieval.jpg

la sterilizzazione dei vasi

Immagine 001.jpg